RicettiAMO: Bigoli con le sarde

I bigoli con le sarde o bigoi con le sardèe sono un piatto della tradizione Veneta, realizzato con la pasta all’uovo, i bigoli, e una salsa di sarde.
Questa ricetta vede le sue origini agli inizi del 1600, di norma questa pasta viene servita con ragù importanti come quello di anatra ma per una versione più magra si opta per le sarde o le alborelle.

I bigoli sono un formato di pasta veneta che assomiglia agli spaghetti ma con un diametro maggiore, circa 4-5 mm.
Si narra che nel 1604 un pastaio di Padova, tal “Abbondanza”, venne autorizzato a testare il brevetto di un macchinario di sua invenzione che doveva servire a creare vari formati di pasta lunga, i clienti però riversarono la loro predilezione su questi spaghettoni ruvidi ribattezzati poi appunto bigoli, probabilmente a bigàt che, in dialetto veneto, significa bruco o forse dal latino bombyx che significa baco.

Tempo di preparazione
15 minuti

Tempo di cottura
12 minuti

Dosi per
2 Persone

Ingredienti
10 filetti Acciughe sott'olio Battista Spugnetti
1/2 Cipolla rossa o bianca
180 g Pasta Bigoli de Bassan
1 cucchiaio Olio Extravergine D’Oliva monocultivar Nocellara del Belìce

Preparazione

Prendete la cipolla e tagliatela a fettine sottili.

Mettete 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva in una padella e fate soffriggere la cipolla.

Aggiungete le sarde sgocciolate e fate cuocere per circa 5 minuti.

Cuocete la pasta in acqua bollente salata per circa 12 minuti e scolatela bene.

Fate sciogliere le sarde in padella creando una salsa .

Aggiungete la pasta cotta in padella con la salsa e saltate per 2 minuti.

Servite subito

Vino in abbinamento
Marsala Superiore Secco - Curatolo Arini
Questo piatto tipico della cucina veneta (ma che trova molti simili anche nella tradizione culinaria siciliana), dal gusto intenso, particolarmente sapido, si abbina alla perfezione a un indimenticabile liquoroso mediterraneo come il Marsala superiore secco Curatolo Arini.

Birra in abbinamento
Oro Nero - Birrificio Artigianale Ex Fabrica
Delicata e con un corpo medio, evidenzia note di cioccolato e caffè, con toni secondari di cacao o cereale torrefatto. La cremosità e il tenue fruttato/luppolato donano equilibrio a questa birra, e la rendono perfetta per esaltare il sapore dei bigoli con le sarde.

Lascia un commento

Si prega di notare che i commenti sono soggetti ad approvazione prima di essere pubblicati